MOSTRE DIGITALI MMEN...

LA PRESA DELLA BASTIGLIA

LE SEZIONI DELLA MOSTRA

 

1448px-Prise_de_la_Bastille - Copia.jpg

RIVOLUZIONE

1789

CAMPAGNA

D'ITALIA

1796

CAMPAGNA D'EGITTO

1798 - 1801

Ascolta la presentazione 

della mostra!

Ei FuMostra virtuale
00:00 / 01:04
IMG_20191108_095459 - Copia
IMG_20191108_095618 - Copia
IMG_20191108_100826 - Copia
IMG_20191108_100900 - Copia
Dritto
Rovescio

Napoléon le Grand

Napoléon le Grand

La pace di Lunéville venne firmata il 9 febbraio 1801 tra la Francia rappresentata da Giuseppe Bonaparte e l’Austria per il cui imperatore era stato inviato il conte di Coblenza.  Con tale pace la Francia otteneva i territori sulla riva sinistra del Reno. In Italia venne riconosciuta la Repubblica Cisalpina, la Repubblica Ligure, ambedue sotto il controllo della Francia. Il granducato di Toscana fu trasformato in Regno d’Etruria affidato a Ludovico Borbone Parma. Inoltre vennero ristabiliti lo Stato Pontificio ed il Regno di Napoli che tornò a Ferdinando IV di Borbone. L’Austria mantenne il controllo dell’Istria, della Dalmazia e del territorio una volta appartenente all’antica repubblica di Venezia sino all’Adige.

Di questa medaglia sono noti esemplari in argento e in bronzo. Significativa l’allegoria del tipo del rovescio con il sole nascente, simboleggiante Napoleone, che illumina l’Europa portando pace alla Francia e guerra, rappresentata da una nuvola e un fulmine, all’Inghilterra. 

Napoléon le Grand

Napoléon le Grand

Médaillons Historiques

TITOLO  Napoleon le Grand - Médaillons Historiques

ARTISTA  Droz

DATA  1801

MATERIALE  Bronzo

DIMENSIONI  

Napoleone

Napoleone

Meno di un anno dopo il matrimonio Maria Luisa partorì l’erede di Napoleone. Il parto si presentava difficile perché il bambino era in posizione podalica e per farlo nascere il medico dovette usare il forcipe. Appena nato il bambino fu creduto morto, ma dopo alcuni minuti di frizioni e bagni il bimbo emise il primo vagito. L’atto di nascita venne stilato dal principe Cambacères e firmato dal viceré d’Italia, Eugenio de Beauharnais e dal granduca di Würzburg, zio di Maria Luisa. La mattina del 20 marzo 1811 centoventuno salve di cannone annunciavano ai parigini la nascita del re di Roma. A ricordo del lieto evento fu coniata nei tre metalli questa medaglia, la cui emissione ebbe il costo di 49.500 franchi.

1 - Napoleone

1 - Napoleone

1811

1 - Napoleone testo

1 - Napoleone testo

1811

TITOLO  Napoleone

ARTISTA  Andrieu / Joannin

DATA  1811

MATERIALE  Metallo argentato

DIMENSIONI  

La presa di Tolone

La presa di Tolone

Con questo nome è conosciuta nella storiografia francese la battaglia di Borodino. Combattuta il 7 settembre 1812 fu uno dei più sanguinosi scontri delle guerre napoleoniche. Bonaparte la definì la più terribile delle mie battaglie. 
Volendo terminare la campagna di Russia con uno scontro decisivo, Napoleone adottò una strategia di attacco frontale che costò gravi perdite all’esercito francese dovendosi misurare con le truppe russe, alla guida di Kutuzov, arroccate su posizioni difensive. Dopo molte ore di combattimento, i Francesi riuscirono a conquistare le fortificazioni del nemico che si ritirò verso Mosca. Napoleone riuscì con grande sforzo ad entrare in questa città ma non vi furono né prigionieri né bottino. La battaglia di Borodino è descritta   da Tolstoj nel romanzo Guerra e Pace. Nella tradizione sovietica questo scontro è il simbolo del patriottismo del popolo russo e della lotta all’invasore.

IMG_20191108_100826 - Copia

IMG_20191108_100826 - Copia

1812

IMG_20191108_100845 - Copia

IMG_20191108_100845 - Copia

1812

TITOLO  Battaglia della           

              Moskova

ARTISTA  Droz

DATA  1812

MATERIALE  Bronzo

DIMENSIONI  

medaglierenapoleonico@gmail.com

http://www.museicastiglionfiorentino.it/

Via del Tribunale 8, Castiglion Fiorentino (AR)

  • Facebook - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle
  • YouTube